Vacanze in Abruzzo

Hotel o villaggio turistico? Agriturismo o bed & breakfast? Per orientarsi e scegliere il tipo di soggiorno giusto ecco una miniguida ai principali servizi che ogni tipo di struttura ricettiva deve offrire. Con una regola valida per tutti: le tariffe devono essere esposte sia presso la reception sia nelle camere o nelle unità abitative tramite tabelle di facile lettura che indichino, nel caso degli alberghi, anche i prezzi di colazione, mezza pensione e pensione completa.

Agriturismo

Soggiorni presso aziende agricole che mettono a disposizione alcune camere o appartamenti per turisti, con i seguenti servizi e requisiti minimi:
  • pulizia dei locali ad ogni cambio cliente;
  • pasti e bevande ricavati prevalentemente da prodotti aziendali, compresi gli alcolici e i superalcoolici, tipici della regione, e in particolare dell'ambiente rurale;
  • organizzazione di attività sportive, culturali e ricreative attinenti all'ambiente e alla cultura rurale.

Bed & Breakfast

Soluzione economica per chi ama le atmosfere familiari anche in vacanza, i B&B devono garantire:
  • accesso diretto alle camere, senza attraversare le camere o i servizi destinati alla famiglia o a un altro ospite;
  • bagno privato o in comune con la famiglia, completo di wc, lavabo, vasca da bagno o doccia, bidet e specchio;
  • pulizia quotidiana dei locali, fornitura e cambio biancheria, compresa quella del bagno, almeno due volte alla settimana e comunque a ogni cambio cliente;
  • colazione preparata con cibi confezionati.

Strutture alberghiere per diversamente abili

Perché una struttura sia considerata accessibile per persone diversamente abili, sono necessari almeno i seguenti requisiti:
  • parcheggio senza pendenze o gradini ne terreno sconnesso o ghiaioso per raggiungere l'entrata;
  • ingresso privo di gradini e porta larga almeno 80 cm; atrio che consente accesso autonomo all'ascensore;
  • servizi igienici privi di gradini, con la porta di almeno 80 cm, wc con tazza, doccia a pavimento, supporti e maniglioni nonché sufficiente spazio di manovra per la carrozzina;
  • ascensore senza gradini, con porta di almeno 80 cm e larghezza minima della cabina di 90 cm;
  • camera da letto senza gradini, apertura minima della porta di 80 cm spazio di manovra, compresa la possibilità di accostarsi al letto e ingresso in bagno agevole.

Autore: