Escursioni in mountain bike in Abruzzo

Escursioni in mountain bike

L'Abruzzo, regione dei parchi per eccellenza, molto bene si presta alla pratica del mountain biking, con i numerosi itinerari lungo la costa o sull'aspra montagna, sulle dolci colline o ai margini di impressionanti calanchi, intorno ai laghi o lungo gli argini verdeggianti dei fiumi, tra faggete meravigliose o sugli innumerevoli altopiani, offrendo sicuramente emozioni ogni volta diverse tanto al biker alle prime armi quanto all'arrampicatore" più esperto ed incallito.

E pedalando sulle tante sterrate o carrarecce più o meno antiche, ma sicuramente poco trafficate, perché utilizzate solo dai pastori e dai taglialegna o perché sostituite da più comode ed accessibili vie di collegamento, non di rado si incontrano antiche chiese e sperduti ed incantevoli borghi fuori dai giri turistici tradizionali. Infatti il verde Abruzzo è anche questo, terra di tipici paesini antichi dalle tradizioni più sane dove la vita scorre tranquilla, terra di chiese romaniche, eremi nascosti e quasi inaccessibili, antiche capanne in pietra, rocche medievali appollaiate sui cocuzzoli, grandiosi ed austeri castelli: testimonianze della civiltà e della storia di questa regione.

Legambiente e WWF hanno collaborato attivamente alla redazione della guida ritenendo che, questa attività sportiva possa essere compatibile con una corretta fruizione della natura, purché si rispettino alcune fondamentali norme di comportamento.

Tra queste, non arrecare disturbo alla fauna, non schiamazzare, non danneggiare la flora pedalando fuori dei percorsi o sui prati, non abbandonare rifiuti, non percorrere i sentieri escursionistici, rispettare il silenzio e la quiete dell'ambiente naturale senza disturbare gli altri visitatori, moderare la velocità in discesa ed effettuare le uscite solo in piccoli gruppi.

In questo modo il mountain biking può essere un mezzo di equilibrato contatto con una Natura immersa nella cultura e nella storia di questa regione, inoltre qualche piccolo ma importante consiglio per salvaguardare la propria incolumità, specie per chi si avvicina per la prima volta al mountain biking: indossare sempre durante le escursioni l'apposito caschetto protettivo (qualche capitombolo iniziale non è impossibile sui percorsi più accidentati); comunicare sempre, prima della partenza, in quale località si vuole andare; scegliere sempre un itinerario adatto alle proprie possibilità, per non trasformare una tanto desiderata pedalata immersi nella natura in un troppo faticoso ed interminabile "calvario" non adatto alla propria preparazione fisica.

E se non si vuole rimanere a piedi anche per un banalissimo guasto meccanico, preoccuparsi anche dell'aspetto tecnico e portare con sé lo stretto indispensabile: camera d'aria di scorta e kit di riparazione contro le eventuali altre "forature" per i più jet lati, pompa, "smagliacatena" per rimediare alla rottura della catena e qualche chiavetta a "brucola" per serrare, se ce ne fosse bisogno, almeno i bulloni più importanti (sterzo, freni, pedali e cambio). Infine, non ci resta che montare in sella alle nostre mountain bike e pedalare sulla magnifica terra d'Abruzzo.

Autore:

Itinerari Turistici Abruzzo

Campo Imperatore ¤ Castello di Beffi ¤ Castello di Ortucchio ¤ Escursioni a cavallo ¤ Escursioni in mountain bike ¤ Faraone Vecchio ¤ Farchie di Fara ¤ Fauna ¤ Feudo Intramonti ¤ Feudo Ugni ¤ Gole del Salinello ¤ Gran Sasso ¤ Grotta a Male ¤ Grotte di Stiffe ¤ Guerriero di Capestrano ¤ Maiella ¤ Necropoli di Campovalano ¤ Calanchi ¤ Parco Nazionale d'Abruzzo ¤ Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ¤ Parco Nazionale della Majella ¤ Parco del Sirente Velino ¤ Perdonanza ¤ Pupazza d'Abruzzo ¤ Repubblica di Senarica ¤ Santuario di San Gabriele ¤ Serpari di Cocullo ¤ Sci di fondo ¤ Sciare in Abruzzo ¤ Tavola dei briganti ¤ Trabocchi ¤ Valle del Fino ¤ Valle dell'Orta ¤ Valle Giumentina ¤ Valle del Tordino ¤ Valle Vibrata ¤ Valle Vomano ¤ Zompo lo Schioppo